Le RanestRane - The Cinematic Shows 2017 - 1 Aprile 2017

                                                                  

ingresso + consumazione 13€

apertura porte: 20:15

inizio spettacolo: 22:00/30


The Cinematic Shows 2017:
il nuovo tour di RanestRane arriva a Roma Dopo Svezia, Olanda, Belgio, Germania e Danimarca, RanestRane tornano a Roma per una tappa imperdibile del nuovo tour: The Cinematic Shows 2017.
La rock band romana si esibirà al CrossRoads Live Club il 1 aprile 2017. Durante il tour RanestRane suoneranno in anteprima alcuni brani del nuovo album Starchild, la terza parte della trilogia “A Space Odyssey”, dedicata al capolavoro di Stanley Kubrick. Inoltre, la band suonerà un “best of” dai concept album precedenti: Nosferatu, Shining, A Space Odyssey – part one – Monolith, con la collaborazione di Steve Hogarth e Steve Rothery (rispettivamente, voce e chitarra dei Marillion), A Space Odyssey – part two – H.A.L., con la collaborazione di Steve Rothery.

The Cinematic Shows: vedere un suono e ascoltare la pellicola RanestRane compongono testi e musiche originali che si fondono con i dialoghi originali di un film proiettato sullo schermo. Non si tratta di semplici sonorizzazioni, bensì di una vera e propria rielaborazione dell’opera filmica. La band costruisce una vera e propria opera rock sul ritmo e la suggestione delle immagini e della narrazione: il sonoro del film diventa, quindi, suono tra altri suoni. Nell’industria cinematografica, la musica è sempre stata al servizio dell’immagine, una semplice colonna sonora.

Lo scopo del progetto di RanestRane è quello di far interagire queste due forme d’arte in modo nuovo, creando un dialogo reale tra due linguaggi, che intrecciandosi tra loro, narrano la stessa storia da punti di vista diversi. In questa maniera, chi ascolta è portato a credere che il film sia stato creato per accompagnare la musica e non viceversa. Il progetto di RanestRane crea un’esperienza diversa per lo spettatore, guidandolo a seguire la trama naturale del film con un approccio diverso e spettacolare: lo spettatore ascolta la pellicola mentre il suono viene percepito attraverso gli occhi. Uno “show cinematico” davvero da non perdere! 


BIO:
RanestrRane è un gruppo prog italiano di Roma, formatosi nel 1998. La band compone concept album ispirati a film d'autore come Nosferatu il Principe della notte di W. Herzog , Shining e 2001: A Space Odyssey di S. Kubrick. Proprio a quest’ultimo film, la band ha dedicato una trilogia: i primi due album della trilogia vantano collaborazioni di Steve Hogarth e Steve Rothery, rispettivamente voce e chitarra dei Marillion. Il terzo, che si intitolerà Starchild, è attualmente in lavorazione.

RanestRane risaltano nel panorama del progressive italiano per le performance dal vivo, i ‘CineConcerti’, durante i quali i testi e le musiche della band si fondono con i dialoghi originali di un film proiettato sullo schermo. La band rielabora il film d’autore, componendo una vera e propria Opera Rock, in cui i dialoghi dei personaggi vengono arricchiti e integrati dalle liriche e i fondali narrativi acquistano punti di vista nuovi e inesplorati. Nel 2013 la band si è esibita insieme al chitarrista Enzo Vita all’Italian Progressive Rock Festival di Tokyo, accompagnata sul palco da un’orchestra al completo. La registrazione del concerto è stata pubblicata in CD nel 2014 con il titolo Live in Tokyo.

Nel 2014 RanestRane è stata support band della Steve Rothery Band, accompagnandola in un tour europeo di successo. Nel marzo 2015 RanestRane si sono esibiti sul prestigioso palco del Marillion Weekend in Olanda, davanti a un pubblico internazionale di tremila persone. A settembre dello stesso anno, la band ha accompagnato Steve Hogarth, in occasione della tappa italiana dell’ “H natural Christmas Tour”, eseguendo versioni inedite di brani dei Marillion e della carriera solista di Hogarth. Il 12 dicembre 2016 è stato pubblicato il DVD del concerto con il titolo Friends, Romans: H Natural with RanestRane.

RanestRane sono:
Daniele Pomo – voce, batteria & percussioni
Massimo Pomo – chitarra elettrica & acustica
Maurizio Meo – basso & contrabbasso
Riccardo Romano – tastiere, programmazioni & cori 

pubblicato il 01/09/2016