Blank Planet - tribute PORCUPINE TREE - 8 maggio 2014

evento del 08/05/2014


consumazione + spettacolo 10,00 €

Il progetto Blank Planet nasce da un'idea del batterista Andrea De Petris, da tempo cultore dello stile batteristico di Gavin Harrison. Si cerca di costruire la band lanciando la proposta a musicisti legati da storie precedenti e da intrecci di amicizie. In breve tempo attorno al fascinoso sound dei Porcupine Tree si riuniscono Marco De Magistris, voce e chitarra, Danilo Di Marcantonio, chitarra, e Gaetano Piredda, basso. Con questa formazione ancora mancante del tastierista si fa una prima uscita col supporto del giovanissimo Giorgio, figlio di Marco, che studia velocemente qualche parte di tastiera. Le reazioni positive anche se il progetto è ancora ai primi passi sono incoraggianti, e si continua lo studio, soprattutto a livello di sonorità, che caratterizzano il progressive dei Porcupine. Quando arriva Davide Caresta, tastiere e prog, si integra alla perfezione, anche grazie al fatto che i Porcupine erano già presenti nella sua storia di musicista. Con la formazione completa si mette a punto il repertorio, in cui la band propone gran parte dei brani suonati dai Porcupine Tree nel celebre " Anesthetize tour" e qualche brano dell'era pre-Harrison. Dalla variegata Arriving somewhere but not here, all'energica Shallow, passando attraverso la struggente Way out of here, un viaggio ricco di tutte le sfumature che ci ha tramandato la grande storia del Progressive.